Un giro al limite della perfezione vale a Marc Marquez l’ottava pole position stagionale. Anche stavolta il sabato sul circuito di Sepang assiste al dominio del rookie della Honda che centra la quarta partenza al palo consecutiva: il tempo di 2’00.011 è qualcosa di incredibile econ Marquez che pare abbia voluto rispondere in pista al sarcasmo di Jorge Lorenzo in conferenza stampa. Proprio il campione del mondo a sorpresa non riesce a centrare la prima fila.

Al secondo posto c’è un’altra Yamaha, quella di Valentino Rossi che pare essere aiutato nel suo giro lanciato dalla Ducati di Dovizioso. A fianco a un ritrovato Dottore si piazza il redivivo Cal Crutchlow per una prima fila quasi inedita in questo campionato. Lorenzo è quarto a fianco di Dani Pedrosa, dominatore delle libere del venerdì. Dietro di loro un’altra Honda, quella di Gresini guidata da Alvaro Bautista (GO&FUN Gresini Team).

Settima piazza per Bradley Smith che precede la D16 di Dovizioso e da Aleix Espargaro, come di consueto prima CRT in griglia. In quarta fila, Andrea Iannone e Nicky Hayden, in compagnia di Colin Edwards. Stefan Bradl non è sceso in pista per la sfortunata caduta nelle prove libere in cui si è procurato una frattura alla caviglia destra.

Paolo Sperati su @Twitter e @Facebook