Dani Pedrosa è chiamato al tutto per tutto a Sepang. Il GP di Malesia è l’ultima spiaggia per sperare matematicamente nella rimonta mondiale.  Il veterano della Honda ha voglia di rifarsi dopo lo sfortunato GP di Aragon in cui è stato involontariamente messo fuorigioco da Marc Marquez con il famigerato tocco che gli ha staccato il traction control. Mentre si attende la decisione sulla condotta del rookie HRC, in programma per giovedì, “Camomillo” proverà a spezzare il dominio del compagno di team e di Jorge Lorenzo

Pedrosa (foto by InfoPhoto)  ha rivelato che recuperare dopo la botta del Motorland di Alcaniz non è stato facile: “Fisicamente è stata una settimana complicata: non ho potuto camminare per il dolore al fianco per vari giorni, ma fortunatamente ora va meglio e spero di essere in condizioni ottimali per Sepang”. 

Il circuito malese è uno dei preferiti del pilota Honda: ”Ho avuto un buon feeling con la moto nelle ultime gare e spero sia nuovamente così nel weekend. È un circuito con un po’ di tutto, direi completo: curve veloci, lente, lunghi rettilinei e staccate impegnative, con l’incognita del meteo sempre da tenere in considerazione”. 

IL VIDEO DELLA CADUTA

Paolo Sperati su @Twitter e @Facebook