Ormai ci siamo, il weekend della gara teutonica di Moto GP è alle porte e Valentino Rossi si sente carico per una gara che si annuncia fondamentale per il campionato. Infatti, il Dottore potrebbe allungare su Lorenzo, ma dovrà guardarsi dagli attacchi di Marquez.

“Sono pronto per il Sachsenring e mi avvicino a questo weekend sentendomi felice. Sono riuscito a recuperare parte del vantaggio che avevo perso nelle ultime gare: dieci punti dopo otto gare non sono male, sono molto felice”.

Certo, questo stato d’animo ha bisogno di essere coltivato e per questo sarà bene che il Valentino nazionale si guardi bene dagli attacchi di Marc Marquez, giustamente temuto dal campione di Tavullia, dopo l’ennesimo duello consumato nella scorsa gara in Olanda. Un confronto che ha lasciato malumori nel campione spagnolo, rendendolo ancora più temibile.

“Ora andiamo in Germania e sarà molto importante riconfermare quanto siamo competitivi. Siamo consapevoli che i nostri concorrenti stanno lavorando duramente per tornare davanti, anche se ad Assen siamo riusciti ad avere la meglio noi. Marquez probabilmente lotterà con noi anche nelle prossime gare e dobbiamo stare molto attenti a lui”.

Per difendersi al meglio da Marquez e lottare ad armi pari con Lorenzo, la cosa migliore per Rossi è riuscire a trovare il giusto affiatamento con la sua M1 sin dalle prove, in modo da non perdere tempo nei primi giri. “Al Sachsenring il mio primo obiettivo sarà di lavorare come abbiamo fatto in Olanda, a partire fin dalle prove libere. Sono sicuro che Jorge tornerà ad essere molto forte e questo rende ancora più importante il lavoro che faremo nell’intero fine settimana. Poi avremo una pausa e sarà importante riposare per presentarsi al meglio alla seconda parte della stagione”.

Vedremo se il nove volte campione del mondo riuscirà ad incrementare ulteriormente il suo vantaggio in classifica su Lorenzo e a resistere ai tranelli di Marquez in un gran premio di Germania che si annuncia avvincente per il weekend del MotoGP.