Super Lorenzo in pole position a Motegi, dietro lo spagnolo un fantastico Valentino Rossi. Il dottore è riuscito a mettere a posto la sua Yamaha M1 e ha conquistato una seconda posizione fantastica. Siamo pronti per un altro grande gran premio della MotoGP.

Dietro ai due piloti della Yamaha, di gran lunga il migliore team qui in Giappone, si posiziona Marc Marquez. Il due volte iridato è riuscito a sistemare nel migliore dei modi la sua Honda Repsol e dopo i due preoccupanti settimi posti nelle due sessioni di libere di ieri, ha portato la sua moto fino alla terza piazza.

Molto bene le due Ducati con la quarta posizione di Andrea Dovizioso e il quinto posto di Andrea Iannone. I due piloti della desmosedici dovranno provare ad insidiare i primi tre della categoria. A chiudere la seconda fila, in sesta posizione, c’è Dani Pedrosa. Lo spagnolo aveva iniziato molto bene le qualifiche per poi perdersi un po’ per strada.

Domani i due yamahisti si daranno battaglia in quel di Motegi. Sarà una lotta psicologica ma anche fisica, Lorenzo è abituato a partire e a “randellare” come un martello ma Rossi, quando fiuta la preda, è uno squalo, altro che pesciolino.

Jorge Lorenzo ha conquistato la sua quarta pole stagionale: “Una delle meno euforiche”. Valentino è ad un passo dello spagnolo ma il favorito è, di solito, chi parte davanti ma domani è tutto ancora da scrivere. Il finale di MotoGP è ancora tutto da definire.