La pole position sul circuito di Misano è targata Jorge Lorenzo. Lo spagnolo della Yamaha conquista la sua terza pole stagionale con un ottimo tempo: 1’32″146. Dietro al maiorchino c’è Marc Marquez. Il due volte iridato non è riuscito ad agguantare la pole position per 106 millesimi. Dietro i due spagnoli c’è Valentino Rossi. L’obiettivo per il “dottore” era la prima fila, cosi da evitare che Marquez ma soprattutto Lorenzo possano scappare in solitaria sin dai primi giri.

Ottima la prova di Jorge Lorenzo che con un tempo incredibile riesce a strappare la pole position al due volte iridato della Honda Repsol Team. Un traguardo importante per Lorenzo che domani dovrà cercare di stare davanti a Valentino se vorrà guadagnare qualche punto prezioso.

Dietro alle “star” della MotoGP c’è Dani Pedrosa che va ad alternare perfettamente Yamaha e Honda nelle prime quattro posizioni. Il numero 26 vuole dimostrare di essere uno dei grandi talenti del Motomondiale e domani darà battaglia per conquistare il podio. In quinta posizione c’è un fantastico Michele Pirro con la wild card della Ducati. Il collaudatore della Desmosedici ha dimostrato ancora una volta il suo enorme potenziale, riuscendo ad arrivare davanti, e non di poco, a Dovizioso e a Iannone. A chiudere la seconda fila, in sesta piazza, c’è Bradley Smith.

Le altre due Ducati ufficiali si trovano al settimo e all’ottavo posto, rispettivamente, con Andrea Iannone e Andrea Dovizioso. Chiude la terza fila Danilo Petrucci con la Pramac.

Domani alle ore 14.00, tutti pronti per la gara di Misano, il gran premio di San Marino e di Rimini, intitolato alla memoria di Marco Simoncelli. Tutti gli italiani, da Rossi a Dovizioso, passando per Pirro, daranno il 120% per onorare non solo loro stessi e il circuito di casa ma anche per onorare “il Sic”.