Dopo la vittoria di Jorge Lorenzo e il terzo posto di Valentino Rossi nel Gran Premio di Aragón, riprende la corsa a due verso il titolo mondiale. L’appuntamento questo weekend è con il Gran Premio del Giappone, quart’ultima tappa iridata, con il Dottore che dovrà difendere i 14 punti di vantaggio sul suo compagno di squadra della Yamaha.

Il circuito giapponese di Twin Ring Motegi, costruito dalla Honda come laboratorio di prove per le sue differenti produzioni nel 1997 ed entrato nuovamente nel calendario mondiale dal 2004, presenta un rettilineo di 762 metri e 14 curve (6 a sinistra e 8 a destra). La gara della classe regina si disputa su 24 giri per una distanza totale di 115,2 Km. Qui lo scorso anno si è imposto Jorge Lorenzo davanti a Marc Marquez e Valentino Rossi. A Motegi il pilota di Tavullia ha trionfato, nella classe regina, nel 2008.

La gara sarà visibile su Sky che trasmette tutte le gare in diretta e detiene i diritti televisivi del campionato e anche in chiaro su Cielo (DTT canale 26, Sky canale 126 e Tivùsat canale 19) che su MTV8. La programmazione di Cielo inizia sabato 10 ottobre alle ore 5.30 con lo studio dedicato condotto da Davide Camicioli con Giacomo Agostini e Marco Lucchinelli. A seguire, la diretta integrale delle qualifiche di Moto3 (ore 5.35), MotoGP (ore 7.10) e Moto2 (ore 8.05). Domenica 11 ottobre lo spettacolo, invece, si accende sia su Cielo che su MTV8 con la diretta delle gare delle tre classi: alle ore 4.00 la Moto3, alle ore 5.20 la Moto2 e, infine, alle ore 7.00 l’attesissima MotoGP (in replica alle ore 14.00).

MotoGP Motegi 2015, come seguire il GP del Giappone

Venerdì 9 Ottobre
h. 2.55 Prove Libere 1 MotoGP
h. 7.05 Prove Libere 2 MotoGP

Sabato 10 Ottobre
h. 2.55 Prove Libere 3
h. 5.35 Qualifiche Moto3
h. 6.30 Prove Libere 4 MotoGP
h. 7.10 Qualifiche MotoGP
h. 8.05 Qualifiche Moto2

Domenica 11 Ottobre
h. 1.40 Warm up Moto3, Moto2, MotoGP
h. 4.00 Gara Moto3
h. 5.20 Gara Moto2
h. 7.00 Gara MotoGP