Cielo che annuncia pioggia ma l’asfalto è asciutto. A Le Mans il diluvio è rimandato almeno per le qualifiche della MotoGP vinte da Marc Marquez che con il crono di 1’33″187 precede di soli 30 millesimi Jorge Lorenzo. Dietro al campione del mondo si piazza un fantastico Andrea Dovizioso che conquista la prima fila a 4 decimi da Marquez.

Dopo la Ducati numero 4 troviamo la Yamaha Tech3 di Cructhlow che, nonostante la caduta nelle ultime libere, si mette dietro la Honda LCR di Bradl, tutti racchiusi in una manciata di centesimi. Solo sesto Dani Pedrosa, scivolato all’inizio della Q2. Peggio di lui fa Valentino Rossi, solo ottavo a otto decimi dalla vetta preceduto anche da Bautista.

Brutto segnale per il Dottore che a Le Mans, un tracciato che gli è sempre piaciuto, cercava la prima vittoria dopo la delusione nel combattuto GP di Spagna. Al terzo tempo fatto segnare ieri non c’é stato seguito.

Escluse dal Q2 le Ducati Pramac Racing di Andrea Iannone e Michele Pirro che lasciano strada alle CRT di Randy De Puniet e Aleix Espargaro.

MotoGP Le Mans – Qualifiche 2

1 MARQUEZ M. Repsol Honda Team 1:33.1872 LORENZO J. Yamaha Factory Racing +0.0303 DOVIZIOSO A. Ducati Team +0.4164 CRUTCHLOW C. Monster Yamaha Tech 3 +0.4225 BRADL S. LCR Honda MotoGP +0.4476 PEDROSA D. Repsol Honda Team +0.4527 BAUTISTA A. GO&FUN Honda Gresini +0.7978 ROSSI V. Yamaha Factory Racing +0.8229 SMITH B. Monster Yamaha Tech 3 +1.03510 HAYDEN N. Ducati Team +1.05511 ESPARGARO A. Power Electronics Aspar +1.567

LINK UTILI

Le Mans: orari e diretta tv del weekend