Le qualifiche avevano già pronosticato tutto: Marc Marquez vince ancora ad Indianapolis ed è pokerissimo. Cinque vittorie per lo spagnolo iridato della Honda sulla pista americana. Un feeling incredibile tra lui e gli Stati Uniti. Quest’anno Marquez aveva già vinto al Red Bull Grand Prix, nel secondo gran premio della stagione.

Dietro il pilota della Honda Repsol, con questa vittoria il team nipponico festeggia il successo numero 700, c’è Jorge Lorenzo. Il maiorchino ha tentato in tutti i modi di evitare la vittoria di Marquez, ma ancor di più si è difeso dagli attacchi di Valentino Rossi. Lo spagnolo è riuscito a precedere il pesarese cosi da accorciare in classifica e a portarsi a solo 9 punti da Rossi.

Grande partenza di Valentino Rossi. Il nove volte campione del mondo ha vissuto, insieme al suo team, un week end difficile e nonostante partisse dall’ottava posizione in griglia di partenza, è riuscito a portarsi subito nelle zone più salienti per fare bagarre con i piloti più veloci nelle qualifiche. Alla fine il suo è un terzo posto meritato che salva qualche punto, comunque conquistato, dalle grinfie di Lorenzo e Marquez. Quest’ultimo sta ritornando prepotentemente in corsa per il titolo.

La Gara del GP di Indianapolis

Si spengono i semafori: Lorenzo è il più veloce e parte benissimo, lasciando di sasso anche Marquez. Pedrosa e lo stesso leader della Honda sono all’inseguimento del maiorchino, mentre Rossi viene rallentato dall’intera seconda fila ma dopo poco più dio un giro è quarto. Dovizioso fa un dritto dopo la prima curva ed è costretto a cedere il passo agli avversari, il forlivese è costretto a mettersi in coda. Il ritmo di Lorenzo e Marquez è incredibile, né Pedrosa Dopo qualche giro Lorenzo prova ad allungare mentre Rossi recupera qualche metro dalle gomme di Pedrosa.

A soli 8 giri dalla conclusione del gran premio arriva la pioggia: Lorenzo contro Marquez per aggiudicarsi il primo posto ad Indianapolis mentre Rossi sorpassa Pedrosa. Mancano solo tre giri alla fine e Marquez passa Lorenzo e vola in testa alla corsa. Rossi ha la meglio, definitivamente, su Pedrosa e Marquez resiste a Lorenzo e vince per la quinta volta ad Indianapolis. Secondo Lorenzo e terzo Rossi. Iannone è quinto, un ottimo regalo per il suo 26° compleanno. Dovizioso chiude nono e Petrucci decimo. Marquez riapre il Mondiale e Lorenzo accorcia. Rossi resiste. Che stagione!

Classifica Generale MotoGP – Top 10

Posizione-Piloti-Punti

  1. Valentino Rossi 195
  2. Jorge Lorenzo 186
  3. Marc Marquez 139
  4. Andrea Iannone 129
  5. Bradley Smith 97
  6. Andrea Dovizioso 94
  7. Dani Pedrosa 80
  8. Cal Crutchlow 74
  9. Pol Espargaro 73
  10. Maverick Vinales 62

Classifica Costruttori MotoGP – Top 10

Posizione-Team-Punti

  1. Yamaha 91
  2. Honda 72
  3. Ducati 70
  4. Suzuki 31
  5. Aprilia 2
  6. Forward Yamaha 2
  7. ART 0