Esce di scena uno dei circuiti più spettacolari della MotoGP: Laguna Seca non farà parte del calendario 2014. ‘Colpa’ della concorrenza di Austin e Indianapolis.

A comunicarlo è la Scramp, la società organizzatrice del GP californiano, attraverso una nota: “Per 25 anni, il Mazda Raceway di Laguna Seca è stato il GP di casa degli Stati Uniti, questo dopo aver organizzato 15 Grand Prix del Campionato del Mondo dal 1988. Purtroppo, nonostante il leale sostegno dei tifosi, sponsor e media, non ci sarà il 16esimo Gran Premio degli Stati Uniti nel 2014″.

Il comunicato prosegue amaramente: “In questo momento, gli Stati Uniti possono supportare due eventi della MotoGP. Il sostegno fornito dagli stati del Texas e dell’Indiana rendono difficile per noi, come organizzazione senza scopo di lucro, competere”. A pendere a favore degli eventi di Texas e Indiana il fatto che entrambi ospitano anche Moto2 e Moto3. I duelli del celebre Cavatappi (foto by InfoPhoto), il famoso Rossi-Stoner, e il passaggio di consegne Rossi-Marquez di quest’anno rimarranno solo nella memoria. E nella rete. Qui sotto un assaggio:

IL SORPASSO ROSSI-STONER DEL 2008

IL SORPASSO MARQUEZ-ROSSI DEL 2013

Paolo Sperati su @Twitter e @Facebook