Marc Marquez è il più veloce nelle qualifiche in Australia. La pole conquistata dallo spagnolo a Philip Island lo porta a 8 pole position ottenute fino a questo momento nella stagione in corso. Dietro il pilota della Honda c’è un grande Andrea Iannone, in sella alla Ducati, che si impone davanti a Jorge Lorenzo. Solo terza fila, settima posizione, per Rossi.

Il cangurotto spagnolo conquista una grande pole position con l’ottimo tempo di 1’28”364, i due inseguitori, Iannone e Lorenzo, hanno chiuso entrambi con una distacco di 0”316. Valentino Rossi ha, invece, un ritardo di 650 millesimi di secondo su Marquez ed è riuscito a chiudere le qualifiche in settima posizione, questo significa terza fila. Per il “dottore” sarà la solita gara di “rincorsa”.

In seconda fila ci sono Dani Pedrosa, pericolose nelle ultime gare della MotoGP, Cal Crutchlow, con il quinto tempo e in sesta posizione c’è lo spagnolo della Suzuki Maverick Vinales. I fratelli Espargaro partiranno dalla terza fila, ottava e nona posizione, alle spalle di Rossi. Il dottore ha sofferto tantissimo l’ultimo settore, è proprio sul finale del circuito che Valentino perde millesimi preziosi. Domani sarà un’altra gara difficilissima per lui.

Chiudiamo il quadro delle prime quattro file della griglia di partenza con la decima posizione di Andrea Dovizioso. Il forlivese soffre tantissimo su questo circuito e la Ducati vive una situazione da Dottor Jekyll e Mister Hyde, nelle vesti di Iannone e Dovizioso. Il primo vola nelle qualifiche e chiude secondo, l’altro fatica e a stento chiude in decima posizione. La gara ci dirà quanto i due siano diversi su questa pista. Insieme a Dovizioso, nella quarta fila, ci saranno Scott Redding e Bradley Smith.