Dopo l’emozionante gara inaugurale della stagione in Qatar, la MotoGP fa tappa ad Austin, in Texas. Sul Circuito delle Americhe, tracciato di 5,5 km meglio conosciuto come COTA, nelle due edizioni precedenti ha fatto bottino pieno Marc Marquez con la Honda che ha fatto doppietta grazie a Dani Pedrosa. Il pilota della HRC, operato all’avambraccio, sarà sostituito dal collaudatore Hiroshi Aoyama mentre sarà al completo il team Yamaha con Jorge Lorenzo in cerca di riscatto e Valentino Rossi chiamato a ripetere l’exploit del Qatar. Ovviamente Ducati permettendo, con Dovizioso e Iannone a caccia della prima storica vittoria con la rossa.

MotoGP Austin 2015, la diretta su Sky

La gara in Texas sarà esclusiva di Sky che trasmette tutte le gare in diretta e detiene i diritti televisivi del campionato. Chi non ha la possibilità di guardarsi la gara sulla pay-tv satellitare o allacciarsi a una parabola per gustarsela da qualche canale straniero, può guardare il Gran Premio anche con lo streaming on-line fornito dal servizio Sky Go: è sufficiente disporre di un abbonamento a Sky e di un pc o un dispositivo compatibile (smartphone o tablet). Disponibile la differita su Cielo (canale DDT 26, Sky 126, TivùSat 19) che accorcia la finestra della differita della classe regina: la visione in chiaro della gara del Circuito di Austin, in programma domenica 12 aprile, sarà infatti anticipata alle ore 23.30 anziché le 00.00.

MotoGP Austin 2015, differita su Cielo con tutte le classi

Cambiano anche gli orari delle qualifiche: sabato 11 aprile l’appuntamento con le due ruote inizia alle ore 23:30 (anziché le 00.05) con lo studio live dedicato, condotto da Davide Camicioli con Marco Lucchinelli e Giacomo Agostini, che anticipa le sintesi delle qualifiche delle classi Moto3, MotoGP e Moto2. Domenica 12 aprile invece l’appuntamento è fissato dalle ore 20.25 con lo studio pre-gara. A seguire la differita delle gare: la Moto3 alle ore 20.45, la Moto2 alle ore 22.00 e poi la MotoGP alle ore 23.30.

MotoGP Austin 2015, gli orari:

Venerdì 10 aprile
Moto3 FP1 16:00 – 16:40
MotoGP FP1 16:55 – 17:40
Moto2 FP1 17:55 – 18:40
Moto3 FP2 20:10 – 20:50
MotoGP FP2 21:05 – 21:50

Sabato 11 aprile
Moto3 FP3 16:00 – 16:40
MotoGP FP3 16:55 – 17:40
Moto2 FP3 17:55 – 18:40
Moto3 QP 19:35 – 20:15
MotoGP FP4 20:30 – 21:00
MotoGP Q1 21:10 – 21:25
MotoGP Q2 21:35 – 21:50
Moto2 QP 22:05 – 22:50

Domenica 12 aprile
Moto3 RAC 18:00
Moto2 RAC 19:20
MotoGP RAC 21:00