Rossi mette tutti in riga sul circuito di Assen, riuscendo ad arrivare prima di Marc Marquez e Jorge Lorenzo. L’ultimo giro è stato uno spettacolo per gli occhi, come tutta la gara, con una bagarre strepitosa tra il fenomeno di Tavullia e lo spagnolo della Honda e un’ultima curva da infarto. Appena giù dal podio c’è la Ducati di Andrea Iannone, quinto Pol Espargaro e sesto Crutchlow. Solo dodicesimo Andrea Dovizioso.

Una gara coraggiosa, quasi folle da parte di Marquez che ha tentato fino all’ultimo di vincere la gara. La chicane finale è stata incredibile: Valentino affronta l’ultima curva staccando forte ma Marquez arriva più veloce dell’italiano e tenta il sorpasso ma lo tocca sul ginocchio mandandolo fuori dalla pista e rischiando, tra l’altro, di cadere. Rossi riesce a rimanere in piedi ma è costretto a tagliare sulla ghiaia, riuscendo comunque a chiudere la gara al primo posto e dietro di lui un Marc Marquez pazzesco. Rossi c’è, verrebbe da dire, ma attenzione perché Marquez è tornato alieno.

Dietro i due fenomeni, Rossi e Marquez, troviamo Jorge Lorenzo che dopo una partenza spaventosa, dall’ottavo posto al terzo, non è riuscito a stare vicino ai primi due, perdendo secondi importanti ad ogni giro. Il maiorchino riesce comunque a chiudere sul podio e rimane vicino a Rossi nella classifica generale. Adesso il distacco dello spagnolo è di 10 punti.

La bandiera Ducati rimane alta grazie ad Andrea Iannone. Il pilota abruzzese riesce a sbarazzarsi della concorrenza da subito ma non è cosi veloce da star dietro ai primi tre. Ottimo il risultato per Iannone che ha fatto da spartiacque e ha guidato, quasi per tutta la gara, in solitaria. Il suo compagno di squadra, Andrea Dovizioso, è stato sempre nel traffico del gruppo. A metà gara riesce a portarsi fino al quinto posto ma poi, complice il problema delle gomme, è stato piano piano risucchiato e ha concluso in dodicesima posizione.

La prossima gara sarà in Germania, al Sachsenring, e Valentino Rossi ha riacquistato punti e fiducia. Adesso il decimo titolo è ancora più concreto.

MotoGP Classifica Generale Piloti – Top 10

  1. Valentino Rossi Yamaha 163
  2. Jorge Lorenzo Yamaha 153
  3. Andrea Iannone Ducati 107
  4. Marc Marquez Honda 89
  5. Andrea Dovizioso Ducati 87
  6. Bradley Smith Yamaha 77
  7. Cal Crutchlow Honda 57
  8. Pol Espargaro Yamaha 56
  9. Maverick Vinales Suzuki 52
  10. Dani Pedrosa Honda 47

MotoGP Classifica Generale Costruttori

  1. Movistar Yamaha MotoGP 316
  2. Ducati Team 202
  3. Repsol Honda Team 141
  4. Monster Yamaha Tech 3 133
  5. Team SUZUKI ECSTAR 90
  6. CWM LCR Honda 68
  7. Pramac Racing 45
  8. EG 0,0 Marc VDS 30
  9. Octo Pramac Racing 27
  10. Athina Forward Racing 23