MotoGP Aragon 2017 - Zampata decisiva per il mondiale da parte di Marc Marquez. Scattato dalla quinta piazzola della griglia di partenza, il campione del mondo è andato avanti con una gara all’attacco, conclusa con una splendida vittoria sotto alla bandiera a scacchi. Il pilota spagnolo ha scelto una mescola hard all’anteriore e al posteriore, scelta che alla fine lo ha premiato e che gli ha permesso di superare in sequenza tutti i suoi avversari. Dapprima il pilota della Honda ha duellato aspramente con Dovizioso per la terza posizione, poi ha scavalcato Rossi e a pochi giri dalla fine ha sferrato l’attacco definitivo a Lorenzo, che aveva comandato la gara dalla partenza. Si tratta di un successo di rara importanza in vista del proseguo della stagione, poiché il suo avversario principale, Andrea Dovizioso è incappato in una gara molto storta, conclusa con un settimo posto.

Ducati doppia faccia – Se da una parte Jorge Lorenzo può essere soddisfatto del suo terzo posto conclusivo, anche se il maiorchino ha dominato fino a 6 giri dal termine quando è stato passato prima da Marquez e poi dal rientrante Perdrosa, dall’altra Andrea Dovizioso è uscito sconfitto dalla trasferta spagnola. Il pilota italiano della Ducati ha chiuso una gara in difesa, la scelta della mescola morbida al posteriore ha danneggiato la gara del forlivese, che dopo la metà della corsa ha buttato i remi in barca, curandosi solo dagli attacchi dei piloti dietro di lui. Adesso il distacco da Marquez diventa di 16 punti, sono tanti rispetto alla situazione di parità vista all’inizio del weekend.

Rossi epico - Valentino Rossi ha concluso una gara da applausi a scena aperta. Il campione italiano non si è risparmiato, ha duellato, ha provato a lottare con ogni mezzo e alla fine è riuscito a portare a casa un quinto posto che sa di leggenda. Una grande prova per lui che lo riempirà di orgoglio, a pochi giorni dall’intervento alla tibia e al perone della gamba destra. Davanti al Dottore ha concluso una gara un po’ anonima il poleman Maverick Vinales. Da sottolineare invece la splendida gara dell’Aprilia di Espargaro, sesta sotto alla bandiera a scacchi.

Classifica Piloti - 1º Marc Marquez 224 punti; 2º Andrea Dovizioso 208 punti;  Maverick Vinales 196 punti; 4º Daniel Pedrosa 170 punti; 5º Valentino Rossi 168 punti