Il re d’Inghilterra è Tony Cairoli. L’otto volte campione del mondo porta a sei i successi sul suolo britannico diventando così il pilota ad aver vinto più Gran Premi in Gran Bretagna nella storia del Motocross, davanti a due leggende come Stefan Everts e Joel Robert. L’alfiere del KTM Red Bull Factory Racing Team, ha portato a due i successi stagionali, vincendo per la seconda volta consecutiva dopo il GP di Spagna. Dopo essersi aggiudicato la qualifica del sabato, Tony partiva dalla pole position e riusciva, in prima manche, a sfruttare il vantaggio per ben due volte, siglando un doppio holeshot, con una gara interrotta dopo sedici minuti a causa di un incidente. Ripartito in testa per una nuova gara di 30 minuti più due giri, Cairoli controllava per tutta la manche, imponendo il suo ritmo fino al traguardo.

Nella seconda frazione, partito quarto, incappava in una scivolata durante il secondo giro, che lo relegava in settima posizione, costringendolo ad una rimonta fino alla terza posizione finale che gli garantisce così la settantaquattresima vittoria in carriera. Punti pesanti e ora il distacco dal leader della classifica di MXGP, il tedesco Max Nagl, terzo e quinto, è ridotto a 21 lunghezze: “Ho molti bei ricordi legati all’Inghilterra, qui tanto tempo fa, nel 2006, ho vinto la mia prima manche ad un Gran Premio della Nazioni col 250 - ha detto Tony Cairoli -. Sono molto felice per come sono andate le cose, è stato un fine settimana praticamente perfetto e non cambierei niente. Sono fiducioso per il futuro, perché il meglio deve ancora venire. Sono felice di aver cambiato moto, questa è molto più facile rispetto al 350, anche se devo imparare ancora molto per essere più veloce. Voglio augurare a Rui Goncalves una pronta e rapida guarigione, è uno dei miei migliori amici e mi dispiace che oggi non abbia potuto correre”.

Il prossimo Gran Premio si corre il 31 maggio a Villars sous Ecot, in Francia.

Motocross Inghilterra 2015, i risultati

Gara 1:
1-A.Cairoli, 2-C.Desalle, 3-M.Nagl, 4-E.Bobryshev, 5-S.Simpson.

Gara 2:
1-A.Cairoli, 2-R.Febvre, 3-M.Nagl, 4-E.Bobryshev, 5-C.Desalle

Gran Premio:
1-A.Cairoli 45p. 2-C.Desalle 44p. 3-R.Febvre 39p. 4-E.Bobryshev 36p. 5-M.Nagl 36p.

Campionato del Mondo MXGP
1-M.Nagl 295p. 2-C.Desalle 291p. 3-A.Cairoli 274p. 4-G.Paulin 237p. 5-R.Febvre 235p.