Sul tracciato di Teutschenthal, in Germania, è Romain Febvre, pilota francese della Yamaha, a portare a casa la vittoria e a superare il pilota tedesco, Nagl, assente nel gran premio di casa per un brutto infortunio subito nei giorni antecedenti alla gara. Tony Cairoli è stato ancora una volta superbo, riuscendo a chiudere al nono posto con la mano sinistra dolorante.

Gara 1 – Mondiale Motocross MXGP

Nella prima manche è Dean Ferris, pilota dell’Husqvarna a partire meglio ed è il primo ad affrontare la prima curva. Dietro arrivano tutti gli altri, da Febrve a Paulin, tutti molto vicini. Cairoli è visibilmente in difficoltà già dalle prime battute della corsa e viene sorpassato agilmente dai più veloci. Poi il siciliano incrocia la moto di Waters e scivola, quando si rialza è 19°. Ferris deve cedere il passo prima a Febvre e poi a Bobryshev e al pilota della Honda, Paulin. Cairoli continua imperterrito a macinare posizione ma alla fine deve accontentarsi della 14° posizione. Febvre vince gara 1, secondo Bobryshev e, a chiudere il podio, Paulin.

Gara 2 – Mondiale Motocross MXGP

In gara 2 è tutta un’altra storia. Infatti, Cairoli, campione del mondo in carica (e per otto volte iridato) parte benissimo ed è suo l’holeshot. Appena dietro c’è Ferris, poi Febrve. Bobryshev, invece, cade subito. Ferris insiste siciliano e ottiene subito il primo posto. Paulin attacca Cairoli ma il numero 222 della KTM resiste. A metà gara c’è una grande “bagarre” con il gruppo di testa, composta da Ferris, Cairoli, Paulin e Febvre, che si da battaglia. Cairoli è costretto, per la stanchezza, a cedere il passo e passa in coda al gruppo di testa. Il siciliano, qualche giro dopo, è parecchio dolorante e deve consegnare un’altra posizione, prima a Kevin Srijbos, e poi a Van Horebeek. Paulin vince la manche, dietro di lui Febrve. Il francese con questo secondo posto vince il suo terzo gran premio consecutivo e si porta al comando della classifica generale. Cairoli chiude, incredibilmente, al sesto posto e conquista punti preziosi.

Classifica Mondiale Motocross MXGP

  1. Nagl 360
  2. Cairoli 330
  3. Febvre 322
  4. Desalle 291
  5. Paulin 279
  6. Bobryshev 270
  7. Simpson 200
  8. Waters 174
  9. Van Horebeek 158
  10. de Dycker, Ken 155