Cambia la pista, cambiano i Paesi, cambiano le condizioni climatiche ma il gradino più alto del podio resta sempre esclusiva di Tony Cairoli (foto sito ufficiale). Sulla sabbia di Finlandia, il sei volte campione del mondo di motocross ha messo in atto un’altra gara perfetta, battendo tutti su una pista difficile ancor più dura dalle buche formatesi nel weekend.

“La pista mi piaceva, era tecnica e difficile da interpretare – ha detto TC222 -. Sono contento di com’è andata e di avere vinto il Gran Premio. Nella prima manche una volta passato in testa sono riuscito ad allungare su Desalle. Nella seconda invece ho preso subito un bel margine, ma il difficile è venuto con i doppiati, ma tutto è andato per il verso giusto. Questa vittoria mi permette ora di avere un buon vantaggio in classifica e dunque dalle prossime gare, oltre a cercare di fare sempre il massimo e cercare la vittoria guiderò anche con un occhio rivolto al campionato”. 

Una doppietta schiacciante che dopo la vittoria numero 60 in Svezia consegna al fuoriclasse siciliano la terza vittoria consecutiva nella tripla trasferta del nord Europa e soprattutto un bel vantaggio su Paulin, il diretto inseguitore che dopo Maggiora è stato schiacciato da Cairoli. Ora il campione in carica vanta un vantaggio di 99 punti quando mancano cinque GP al termine della stagione e dieci manche. Il Mondiale cross si prende una settimana di vacanza per poi tornare in pista il 28 luglio per il Gran Premio di Germania.

GP FINLANDIA – HYVINKAA

GP classification : 1. Cairoli 50; 2. Desalle 42; 3. Strijbos 38; 4. De Dycker 35 ; 5.Van Horebeek 34

World Championship: 1. Cairoli 564; 2.Paulin 465; 3. Desalle 456; 4. De Dycker 441; 5. Strijbos 365

Paolo Sperati su @Twitter e @Facebook

LINK UTILI

Terzo posto nel Gran Premio d’Italia,

Francia: show di Cairoli

Brasile: successo di TC222 dedicato a Simoncelli