Moto Guzzi MGX-21 è la prima e inedita cruiser della casa di Mandello del Lario che entra in un nuovo segmento di mercato con una proposta decisamente a livello di design e contenuti tecnici.

Quello di Moto Guzzi MGX-21 è stato un viaggio lungo, iniziato dalle sponde del lago di Lecco, proseguito a Eicma 2014, quando il primo prototipo stupì i visitatori. Ora, nella sua veste definitiva e pronta per la commercializzazione, si presenta al pubblico di tutto al mondo e lo fa atterrando al 76° Sturgis Motorcycle Rally, nel mitico raduno del South Dakota, nel cuore più profondo dell’America. Una moto italiana che irrompe nel tempio della motocicletta americana che può quasi suonare come una blasfemia ma che invece riesce a conquistare l’attenzione grazie ai suoi valori, a una storia prossima ai cento anni e a un rispetto per il marchio a livello universale. Lì almeno 700mila motociclisti da ogni Stato americano e un po’ da tutto il globo, hanno potuto ammirare una moto la più anticonformista, ricca e tecnologica delle grandi cruiser 1400 cc costruite a Mandello del Lario.

Il nome Moto Guzzi MGX-21 deriva da Moto Guzzi eXperimental, 21 come l’anno in cui la prima moto è uscita dallo stabilimento di Mandello del Lario e come i pollici del suo cerchio anteriore con copertura lenticolare in fibra di carbonio. La sua carenatura Batwing e il suo vestito in fibra di carbonio nascondono un telaio tubolare in acciaio, a doppia culla chiusa. Equipaggiata con un motore bicilindrico trasversale a V di 90°, la Moto Guzzi MGX-21 è in grado di erogare una potenza di 96,6 CV a 6500 giri/min 6 marce con ultimo rapporto di overdrive. La coppia fa segnare 121 Nm a 3000 giri e i sistemi elettronici di ultima generazione sono rappresentati da acceleratore ride-by-wire, mappe motore selezionabili e controllo di trazione evoluto che promettono grande capacità di controllo. Per i viaggi lunghi c’è anche il Cruise Control.

L’altezza della sella è di 740 mm mentre il peso in ordine di marcia è di 341 Kg e il serbatoio carburante ha una capacità di 20,5 litri (di cui 5 di riserva). Sulla Moto Guzzi MGX-21 debutta un nuovo sistema di Infotainment integrato con la Multimedia Platform MG-MP. Dopo il periodo di pre-booking, sarà disponibile dai concessionari a partire da settembre a un prezzo di listino di 23.900 euro.

Moto Guzzi MGX-21, la scheda tecnica

MOTORE
Tipo Bicilindrico a V di 90°, 4 tempi, 4 valvole, doppia accensione
Raffreddamento Ad aria e olio con pompa di raffreddamento indipendente. Radiatore dell’olio con ventola termostatizzata.
Cilindrata 1.380 cc
Alesaggio e corsa 104 x 81,2 mm
Rapporto di compressione 10,5 : 1
Potenza massima 96,6 CV a 6500 giri/min.
Coppia 121 Nm @ 3.000 giri/min.
Avviamento Elettrico
Impianto di scarico In acciaio inox, del tipo 2 in 2 catalizzato a 3 vie con doppia sonda Lambda
Omologazione Euro 4

TRASMISSIONE
Cambio 6 marce con ultimo rapporto di overdrive
Trasmissione primaria A denti elicoidali (rapporto 26/35 = 1 : 1,346)
Trasmissione finale A cardano e coppia conica(rapporto 10/36 = 1: 3,600)
Frizione Monodisco a secco con comando idraulico e parastrappi integrato

TELAIO
Tubolare in acciaio, a doppia culla chiusa
Interasse 1465 mm
Avancorsa 187 mm
Inclinazione canotto di sterzo 32°
Escursione ruota anteriore 107.7 mm
Escursione ruota posteriore 80 mm
Sospensione anteriore Forcella telescopica idraulica φ 44,8 mm con piedino per attacco radiale pinza freni
Sospensione posteriore Forcellone con doppio ammortizzatore regolabile nel precarico molla
Freno anteriore Doppio disco flottante in acciaio inox φ320 mm, pinze radiali a 4 pistoncini contrapposti
Freno posteriore Disco fisso in acciaio inox φ 282 mm, pinza flottante a 2 pistoncini differenziati
Ruote In lega per pneumatici tubeless
Cerchio anteriore 3,50’’ x 21’’
Cerchio posteriore 5,50’’ x 16’’
Pneumatico anteriore 120/70 – R21
Pneumatico posteriore 180/60 – R16

DIMENSIONI
Lunghezza 2560 mm
Larghezza 920 mm
Altezza 1275 mm
Altezza sella 740 mm
Peso in ordine di marcia 341 Kg
Capacità serbatoio carburante 20,5 litri (di cui 5 di riserva)