La nuova crossover della casa bavarese sfreccia per le strade e sentieri di montagna, mare, città, e su tragitti sterrati. Progettata con intenzioni “avventuristiche”, la BMW-F800-GS, sfodera tutta la sua sportività e comodità su strade e autostrade.

La fatidica tenuta di strada della casa tedesca anche su questo modello è puntualmente garantita. Stabile e sicura rende piacevole e comoda la guida. L’anima da crossover è rappresentata dalla misura della ruota anteriore di 21”a raggi.

Il motore a quattro tempi bicilindrico è davvero godibile. Le vibrazioni sono molto contenute e la costante comodità di guida fanno si che la F800 si presti benissimo all’utilizzo in città senza rimpiangere l’agilità degli scooter cittadini.

Il peso non è eccessivo, per una BMW da strada, e le lunghe sospensioni attutiscono meglio buche e pavè cittadini. Ma fuori dai percorsi urbani la BMW F800 GS se viene equipaggiata da un giusto treno di gomme si rapporta molto bene anche sugli sterrati impervi, trasformandosi così in una sorta di fuoristrada leggera. Grande problema è invece la mancanza di qualsiasi vano per riporre almeno uno zainetto. In effetti con un serbatoio della grandezza di una Parigi – Dakar, non esiste alcuno spazio.

Il prezzo, rispetto alla media degli altri modelli BMW, pare convincente: 10.730 euro chiavi in mano.