Tutto è pronto per il Monza Rally Show 2015, grande appuntamento di fine stagione. Ultimi ritocchi per box, pista, paddock e aree espositive in vista dell’apertura del programma prevista per giovedì. Gli appassionati potranno visitare in tutto il fine settimana i numerosi stand di aziende, associazioni e istituzioni che animeranno la Exhibition Area e il Paddock Village.

Inoltre il Museo della Velocità (orario 10 – 19, ingresso adulti 2 euro, ragazzi 1 euro, fino a 6 anni gratuito) offrirà ai visitatori ulteriori pezzi storici quali la prima vettura da corsa di Michele Alboreto, una Formula Monza Vargiù, la Toro Rosso del 2008 con cui Sebastian Vettel vinse il GP d’Italia e numerose prestigiose due ruote, fra cui tre modelli Yamaha: la M1 2015 di Valentino Rossi, la SBK 2009 di Ben Spies e la SBK 1999 di Alessandro Gramigni. Il Museo, in cui è presente anche una collezione di tute originali Sparco, rimarrà aperto anche nella serata di venerdì (dalle 20 alle 21.30) per la proiezione del film su Tony Cairoli denominato “Tony Cairoli, The Movie – The Story of a Reigning Champion”.

Biglietto di ingresso unico per la giornata di venerdì (10 euro), mentre per sabato e domenica i prezzi vanno dai 25 euro (intero) ai 14 euro (ridotto per Soci Automobile Club Milano e ragazzi 12-17 anni). L’abbonamento per 3 giorni costa 32 euro. Qui tutti i dettagli e il programma. Il Monza Rally Show 2015 sarà visibile in diretta streaming sulla web tv dell’Autodromo di Monza. Servizi sulla manifestazione verranno trasmessi su numerose emittenti televisive nazionali ed internazionali, grazie al media partner Wige che distribuisce le immagini a 187 emittenti dei cinque continenti, fra cui Motors TV che raggiunge milioni di spettatori.