Montezemolo ha rilasciato una dichiarazione sulla Ferrari a Fiorano, al margine dell’evento organizzato per celebrare Gilles Villeneuve. Adesso, dice il presidente, è arrivato il momento di vincere. L’avvio di stagione della Ferrari non è stato dei migliori. La Rossa è tra le vetture migliori ed ha portato a Maranello anche un Gran Premio nei primi quattro appuntamenti ma ci si aspettava qualcosa in più. Questo è in buona sostanza il rammarico di Montezemolo.

Il presidente della Ferrari sperava in una Ferrari un po’ più competitiva, ma si può sempre migliorare, anzi si deve. Secondo Montezemolo a Maranello c’è il pilota più forte del mondo, Alonso, ed è necessario mettere a sua disposizione una macchina veloce, facile da guidare che riesca a riportare il sorriso ai fan.

Dopo la delusione dell’avvio di stagione, sembra arrivato il momento del salto di qualità. Al Mugello i tecnici hanno potuto rinnovare la monoposto con alcuni elementi che dovrebbero ridurne il gap dalle migliori.

La prova del nove sarà il circuito spagnolo. Sicuramente c’è molto più ottimismo tra i tecnici e grande entusiasmo tra i piloti. Lo stesso Alonso dichiara di voler vincere, di voler far bene nelle prove e nelle qualificazioni per partire con i più veloci.

Domenicali, anche in virtù delle modifiche tecniche fatte sulla Rossa, ritiene che il Mondiale sia ancora aperto e ci sia un posto anche per la Ferrari.