Luca Cordero di Montezemolo non ci sta a guardare soltanto la Rossa in pista, vuole di più e questo quid va a cercarselo direttamente in politica. Vuole scendere in pista, per parafrasare le parole di un altro politico.Il sito di Italia Futura ha svelato le intenzioni del presidente Montezemolo di darsi alla politica. In pratica il prossimo campionato automobilistico non potrà seguirlo al cento per cento ma sarà impegnato nella preparazione della campagna elettorale.

Il 2012, quindi servirà per preparare la nuova stagione politica italiana che, a detta di Montezemolo, sarà inaugurata dalla tornata elettorale del 2013.

Montezemolo ha fatto anche un’analisi politico finanziaria dell’anno che sta per concludersi: il nostro paese è stato vicino al punto di non ritorno per via della crisi finanziaria di dimensioni internazionali e per via del blocco politico che ha interessato il nostro Parlamento.

Montezemolo si mette dalla parte dei cittadini che hanno vissuto la crisi sulla loro pelle e hanno avuto la sensazione che si fosse perso il controllo. Poi spiega che l’anno prossimo, a livello economico, sarà molto difficile: il Pil dovrebbe contrarsi.

Poi il Presidente della Ferrari ribadisce l’urgenza di agire in fretta: l’anno prossimo compirà 64 anni, ma per una svolta è necessario darsi da fare fin da ora.