ORa è ufficiale.  Luca Cordero di Montezemolo lascia la Ferrari. Marchionne è il nuovo presidente. L’addio di LCDM al vertice della scuderia di Maranello è stato ufficializzato a sorpresa nella mattina di lunedì 10 settembre. Questo il comunicato divulgato da FCA:

Luca Cordero di Montezemolo (foto by InfoPhoto) lascerà su sua richiesta la Presidenza della Ferrari con effetto il 13 ottobre prossimo a conclusione del festeggiamento dei 60 anni di Ferrari in America. La Presidenza della Ferrari sarà assunta dall’Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne. Presidente della Ferrari dal 1991, Montezemolo ha portato l’azienda a conseguire risultati molto importanti sia dal punto di vista economico sia dal punto di vista sportivo. Una lunga storia di grandi successi alla Ferrari dove Montezemolo ha raggiunto traguardi di assoluto rilievo, con un team di eccellenza mondiale.

“Desidero ringraziare Luca a nome della mia Famiglia e a titolo personale per quanto ha fatto per la Fiat e per la Ferrari - ha dichiarato il Presidente della Fiat John Elkann – . Ha ricoperto diverse posizioni di responsabilità, a partire dalla Presidenza di Fiat dal 2004 al 2010, condividendo con me momenti di difficoltà, ma anche di grande soddisfazione. A Luca vanno i miei auguri per il suo futuro professionale e imprenditoriale, con la speranza, certamente condivisa, di vedere presto la Ferrari tornare a vincere”.

“Nel 2003 – ha detto l’Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne - Luca ed io siamo stati nominati lo stesso giorno Consiglieri di Amministrazione della Fiat. Un anno dopo siamo diventati Presidente lui e Amministratore Delegato io. Abbiamo lavorato insieme nei primi anni, condividendo preoccupazioni, problemi e successi. Come Presidente della Ferrari ha portato l’azienda ad un livello tecnologico e organizzativo di eccellenza e ha ottenuto importanti risultati economici. Del futuro della Ferrari io e Luca abbiamo discusso a lungo. Il nostro comune desiderio di vedere la Ferrari esprimere tutto il suo vero potenziale in pista ci ha portato ad alcune incomprensioni che si sono manifestate pubblicamente nello scorso weekend. Voglio ringraziare personalmente Luca per quanto ha fatto per la Fiat, per la Ferrari e per me”.

LEGGI ANCHE

Il botta e risposta con Marchionne durante il GP di Monza

Montezemolo lascia la Ferrari: lo sfogo del presidente

F1 Monza 2014: ultimo GP d’Italia per Montezemolo?

Montezemolo F1 2014: se la Ferrari arriva seconda si scatena il putiferio