La gara italiana più attesa del Mondiale di motocross coincide con il peggior risultato stagionale di Tony Cairoli. Poco male per il pilota di Patti che chiude comunque sul podio davanti a una Maggiora piena di tiofsi pronti ad acclamarlo nonostante i costi dei biglietti parecchio salati. Dopo una pirma manche durante la quale è scivolato per due volte e si è stirato i legamenti del ginocchio sinistro, il pluricampione del mondo nella seconda manche ha ripagato i tanti tifosi con una gara magnifica.

Ha recuperato dal quarto posto fino al secondo insidiando Paulin, ma Paulin è stato bravo a chiudere le porte. Ha fatto secondo Tony, ma è il vincitore morale della gara.. Alla fine con un quarto posto di manche e un secondo, Cairoli ha concluso terzo nel Gran Premio d’Italia e mantiene così la testa del mondiale.

“Peccato per la prima manche: mi sono giocato il Gran Premio – ha ammesso Cairoli -.  Sono caduto e mi sono girato il ginocchio sinistro, lo stesso infortunato nel 2008. Nella seconda manche è andata bene. Nei primi giri, quando il ginocchio era freddo ho fatto un po’ fatica, poi una volta che mi sono scaldato ho iniziato a recuperare. È stata una bella sfida con Paulin. L’ho ripreso, ma non sono riuscito a passarlo. Dedico questo podio a tutti gli spettatori qui a Maggiora perché sono stati fantastici”. 

GP ITALIA – MAGGIORA

GP classification : 1. Paulin 45; 2.De Dycker 42; 3. Cairoli 40; 4. Van Horebeebek 34; 5. Nagl 30

World Championship: 1. Cairoli 417; 2.Paulin 366; 3. Desalle 334; 4. De Dycker 319; 5. Strijbos 271

Paolo Sperati su @Twitter e @Facebook

LINK UTILI

Francia: show di Cairoli aspettando Maggiora

Brasile: successo di TC222 dedicato a Simoncelli

Cairoli è secondo in Bulgaria 

Tony a podio anche in Portogallo