Un pallone da calcio globe-trotter che viaggia attraverso 5 continenti passando da un individuo all’altro, in una catena umana, aiutata in quest’avventura dai veicoli Peugeot. La casa dal Leone ha lanciato, in collaborazione con Facebook, un fantastico periplo attraverso cinque continenti denominato #KickItToBrazil, iniziativa che contribuirà allo sviluppo della politica di responsabilità sociale ed ambientale di Peugeot in Brasile, sede dei prossimi Mondiali di calcio. Un’avventura internazionale, sociale e solidale che si fonde in un viaggio esclusivo, dedicato a un’azione di sviluppo sostenibile. Il pallone costituirà il legame tra il marchio francese e gli utenti internet, invitati a scegliere la prossima tappa oppure a incontrare i membri della squadra «Kick it to Brazil», per interagire in happening e incontri quotidiani.

Ad ogni tappa, coloro che incontreranno il pallone potranno raccontare e condividere la loro esperienza su Facebook (CLICCA QUI PER LA PAGINA UFFICIALE), Instagram e sul sito dedicato. Il «kick-off» è avvenuto il 6 marzo a Parigi e il pallone toccherà tutto il pianeta attraversando più di 30 paesi e altrettante frontiere, in soli 100 giorni. Per permettere al pallone di compiere il suo viaggio saranno utilizzati tutti i mezzi di trasporto, tra cui l’automobile, la bicicletta, le moto, gli aerei, ma anche alcuni mezzi di trasporto locali. Le vetture ufficiali dell’evento saranno rappresentate dalla gamma Crossover di Peugeot (2008 e 3008). Ogni paese attraversato ospiterà degli eventi, spesso improvvisati in base alla creatività delle popolazioni incontrate mentre ogni giorno, sarà trasmesso un cortometraggio.

Inoltre, durante il viaggio, per ogni foto di un bacio dato al pallone e messa sul sito, Peugeot verserà un contributo per l’iniziativa ambientale costituita dal Pozzo di Carbonio Forestale Peugeot-ONF in Brasile: il progetto è iniziato nel 1999 e la casa francese si è impegnata a portarlo avanti fino al 2038. La somma che Peugeot finanzierà grazie a questo viaggio sarà devoluta alla piantagione di altri alberi, che si aggiungeranno ai 2 milioni di 50 specie diverse già piantati. Il pallone concluderà il suo viaggio il 12 giugno 2014 nell’Amazzonia brasiliana, al centro del Pozzo di Carbonio.

LEGGI ANCHE

Peugeot Rally: le nuove livree per scrivere ancora la storia

Peugeot Rally: una 208 R2 ufficiale per una giovane promessa

E’ di Peugeot l’auto dell’anno 2014

Nuova Peugeot 308 SW: ecco la Station Wagon del Leone

Nuova Peugeot 108: la city car al Salone di Ginevra