Jenson Button sta attraversando un periodo eccezionale. Per lui è arrivato il podio a Singapore e la soddisfazione per il traguardo raggiunto anche nella classifica iridata è stato rinvigorito dalla notizia del rinnovo del contratto.La McLaren ha deciso di formalizzare un accordo pluriennale con il pilota britannico Jenson Button.

Una notizia molto positiva che arriva sui giornali proprio mentre la squadra di Woking è costretta a difendere un altro dei suoi piloti: Lewis Hamilton.

Button dichiara di essere molto felice del rinnovo anche se le specifiche del contratto restano ancora riservate.

Sulla durata, unica cosa praticamente certa, si può dire che sia un accordo pluriennale.

Jenson non è tipo da nascondere le emozioni, così ai microfoni dei giornalisti spiega di non essersi mai sentito a casa come in questa occasione.

Ha vinto quattro gare per lui molto importanti, due delle quali in questa stagione: il GP canadese e quello Ungherese.

La McLaren al momento è tornata al secondo posto nella classifica costruttori e in quella piloti.

Quest’ultimo piazzamento, però, potrebbe essere messo in discussione dalle sfide all’ultimo bullone con la Ferrari di Fernando Alonso.

Button, molto semplicemente, spiega di avere un obiettivo sintetico e chiaro: vincere, al di là delle classifiche.