Tira aria nuova in Casa Mitsubishi che presenterà una vettura inedita in occasione del prossimo Salone dell’Auto di Ginevra nel mese di marzo. Si tratta di una proposta a ruote alte, imprescindibile per l’andamento del mercato odierno.

L’aspetto interessante, è che quest’auto darà il via ad una serie di vetture con le quali il Marchio del Sol Levante intende ottenere ulteriori quote di mercato. Per il momento, è stato diffuso solamente un teaser che consente di farsi un’idea dell’andamento della fiancata.

In particolare, spicca il taglio della superficie vetrata laterale che sale verso l’alto nella zona posteriore per dare un senso di dinamicità a tutto l’insieme. Inoltre, i gruppi ottici posteriori partono dalla zona sottostante lo spoiler del portellone e avvolgono i montanti. Un’ulteriore linea origina dai fari e arriva al centro della fiancata.

Si tratta di elementi stilistici che richiamano quelli già visti nei concept HR-PHEV, XR-PHEV ed eX, dettagli che dovrebbero proseguire nel modello definitivo anche nella zona relativa al frontale. A livello di posizionamento in gamma, la nuova Mitsubishi prenderà il posto di mezzo tra l’ASX e l’Outlander e darà vita anche ad un altro modello che verrà commercializzato nel Vecchio Continente per concorrere nel segmento C.

Non resta che attendere la kermesse elvetica per andare a conoscere anche la meccanica di questa nuova vettura, la quale potrebbe nascondere anche una power unit ecosostenibile come vogliono le ultime tendenze.

Non è ancora stato specificato se adotterà anche la trazione integrale per offrire una scelta completa alla futura clientela e riprendere una tradizione che ha portato tante soddisfazioni alla Mitsubishi nel motorsport.