La Mitsubishi Concept GT-PHEV è stata presentata ufficialmente in anteprima al Salone di Parigi ed è subito diventata una delle auto più interessanti di tutta la kermesse automobilistica francese. Il nuovo SUV Coupè giapponese è un veicolo destinato ad una fascia alta di clientela ed è pronto a lasciare tutti a bocca aperta.

Partiamo subito dal motore: il nuovo SUV Mitsubishi Concept GT-PHEV è spinto da un motore elettrico  in aggiunta ad un motore termico a benzina da 2,5 litri. Le batterie da 25 kWh gestiscono tre motori elettrici: uno posizionato sull’anteriore  da 90 kW e due al posteriore da 45 kW ciascuno. La casa automobilistica nipponica promette 120 chilometri in modalità emissioni zero e più di 1200 km totali con un solo pieno.

Il Mitsubishi Concept GT-PHEV è stato creato dalla società giapponese per avere un aspetto imponente, capace di primeggiare in ogni strada che potrà percorrere. Inoltre, il SUV può vantare i sistemi di sicurezza come l’AFD, per il controllo della ripartizione di coppia tra le ruote anteriori, l’AYC, capace di regolare la potenza dei due motori posteriori e l’Active Stability Control (ASC) che rileva l’instabilità della vettura e migliora l’aderenza.