#MissioneMonnaLisa è compiuta. Vittorio Sgarbi riporta Monna Lisa in Italia. Anzi, ne riporta due. Perchè due sono le speciali di Citroën C3 e C3 Picasso che si presentano in una nuova versione top, un “capolavoro” in serie limitata lanciato con la provocatoria e divertente campagna sulla fanpage del famoso critico d’arte.

Per presentare la Serie Speciale Monna Lisa in modo simpatico ed unconventional, Citroën ha ideato una mission impossible: portare in Italia il capolavoro di Leonardo ora esposto al Louvre, affidandola al più irriverente dei critici d’arte. È così nata, per poi svilupparsi sui social network, la missione: in una serie di video girati in stile amatoriale, Sgarbi racconta in diretta le varie fasi della sua avventura: dalla dichiarazione d’intenti, al viaggio, fino alla meta, con una rivelazione finale sorprendente.

In attesa della nuova Citroën C3, la cui commercializzazione inizierà a novembre, la serie Speciale Monna Lisa si distingue esternamente per i badge identificativi applicati sotto i retrovisori e diventa la versione al top della gamma. Aggiunge all’equipaggiamento di serie della berlina il Touch Pad 7″ Navi ed in quello della versione Picasso il Pack Cinema costituito da: sistema multimediale Macrom con due schermi 5,8″ formato 16/9 integrati negli appoggiatesta anteriori, due cuffie wireless, prese usb e telecomando.

Le due vetture del marchio francese si presenteranno al mercato europeo con una campagna di lancio pianificata su radio, display banner e social. Citroën C3 Monna Lisa parte da un prezzo di listino di 16.250 euro con il motore PureTech 82, mentre la Citroën C3 Picasso Monna Lisa parte da un prezzo di 17.700 euro con il motore VTi 95. Qui il video finale della campagna.