La versione 2015 della Mini John Cooper Works è l’ultima immessa sul mercato relativa alla storica compatta sportiva del monomarchio Mini.

Una vettura unica, che plasmata dalle sapienti mani di John Cooper Works ha saputo reinventarsi e mettersi nuovamente a disposizione degli appassionati di tutto il mondo.

Questa piccola, dannatamente veloce, vettura è stata svelata all’ultimo Salone di Detroit ma subito ha catalizzato l’attenzione dei media di tutto il mondo. Per la sua eleganza, sportività e per le sue prestazioni da urlo.

Motore da urlo

Il motore, il 2 litri turbo d’origine BMW, che con 228 CV ed una coppia di 320 Nm offre garanzie di spettacolo. Quanto basta per farla scattare da 0 a 100 km/h in soli 6,3 s (6,1 con la trasmissione automatica).

E poi ruote da 17 pollici, che in opzione possono arrivare a 18, l’impianto frenante Brembo, ammortizzatori adattivi e ben 100 kg in meno rispetto al modello precedente, che rendono l’auto più agile.

Anima sportiva e divertimento estremo

La nuova auto estremamente sportiva unisce l’entusiasmo per le massime prestazioni, tipico del marchio John Cooper Works, alla qualità raffinata e coerente dell’ultima generazione di Mini.

Estremo divertimento di guida, preciso controllo e armonizzazione di dettagli tecnologici, il tutto basato su una profonda competenza per le corse e orientato alle massime prestazioni.