Ne avevamo parlato qualche giorno fa ed ora arrivano le prime immagini ufficiali della MINI John Cooper Works GP, versione cattiva della piccola anglo tedesca capace (stando a quanto dichiarato dalla Casa) di girare in 8 minuti e 23 secondi sul Nürburgring: ben 19 secondi in meno rispetto alla generazione precedente.

Per ottenere tale risultato l’ultima generazione della MINI JCW GP, presente al MINI United 2012, si avvale di nuove soluzioni aerodinamiche e meccaniche: la carrozzeria è caratterizzata da numerose appendici come spoiler anteriore e posteriore, minigonne, estrattore posteriore e prese d’aria ingrandite. Affacciandosi nell’abitacolo si nota subito la mancanza del divanetto posteriore, grazie al quale si sono risparmiati diversi kg. D’altra parte la MINI JCW GP non è certo un’auto per andare a fare la spesa o portare i figli a scuola.

Il pezzo forte è il motore: il solito 1.6 4 cilindri sprigiona la bellezza di…non lo sappiamo ancora. La Casa infatti non ha comunicato le specifiche del propulsore e possiamo quindi solo fare qualche calcolo per cercare di indovinare la potenza della GP. Considerando il gap sul giro dell’inferno verde si può pensare a un qualcosa come 230 CV al servizio della piccola inglese, ma per avere la sicurezza dovremo attendere un nuovo comunicato ufficiale.

La MINI John Cooper Works GP sarà proposta anche in versione coupé, che con molte probabilità avrà le medesime caratteristiche.