Anteprima mondiale al Salone internazionale dell’automobile 2015 di Ginevra per la nuova Mini Countryman Park Lane. Sportività e straordinaria versatilità, ecco che arriva la prima Mini a quattro porte, dotata di un grande portellone posteriore, di cinque posti e dell’optional trazione integrale.

Sin dall’inizio la Mini Countryman ha assunto il ruolo di automobile dal fascino irresistibile alla conquista di nuovi target-group per il marchio britannico premium. Questa nuova edizione speciale esprime con un’intensità nuovamente incrementata la versatilità della vettura e il suo desiderio permanente di scattare in avanti. La Mini Countryman Park Lane, a partire da luglio, sarà disponibile in tutto il mondo in un massimo di quattro motorizzazioni.

Design inconfondibile, qualità premium, un concetto degli interni che si contraddistingue per una versatilità esemplare e il tipico divertimento di guida Mini: c’è tutto nella nuova Countryman Park Lane, che si offre con una personalità sofisticata. La vernice della carrozzeria nel colore Earl Grey metallizzato è stata combinata con la variante cromatica Oak Red che celebra il proprio debutto sul tetto e sulle calotte degli specchietti retrovisori esterni; a richiesta, viene impreziosita da Sport Stripes della stessa tonalità sul cofano motore, sul cofano del bagagliaio e sulle sezioni inferiori delle fiancate. A richiesta, l’edizione speciale può essere ordinata con un pacchetto di equipaggiamenti particolarmente sofisticato.

A seconda del mercato, la Mini Countryman Park Lane è disponibile in un massimo di otto varianti di modello. L’edizione speciale può essere ordinata sia con la tipica trazione anteriore Mini che con la trazione integrale ALL4. I modelli MINI Cooper Countryman e MINI Cooper Countryman ALL4 nonché MINI Cooper S Countryman e MINI Cooper S Countryman ALL4 sono alimentati da motori quattro cilindri a benzina da 90 kW/122 CV e 140 kW/190 CV.