MINI ha presentato al Salone di Ginevra 2014 il Clubman Concept facendo il suo debutto ufficiale in una classe automobilistica superiore. Rispetto all’attuale Clubman, la Concept cresce di 26 centimetri in lunghezza e di quasi 17 centimetri in larghezza e punta ad essere più matura ed elegante. Una quattro porte che offre cinque posti e molto spazio utile alla ricerca di uno stile di vita attivo.

“Presentiamo una vettura con molto spazio, fascino e stile in un segmento focalizzato essenzialmente alla funzionalità e alla praticità - ha detto Anders Warming, Responsabile MINI Design -. La MINI Clubman Concept offre idee furbe, un design dalla forte carica emotiva e un mix di colori e materiali veramente cool, dunque un’esperienza finora esclusiva nel segmento di appartenenza”.

La lunghezza del concept è di 4.223 mm mentre la larghezza (senza specchietti) tocca i 1.844 mm per un’altezza da terra che non va oltre i 1.450 mm. L’aerodinamica integrata è un elemento importante del design esterno caratterizzati dai classici stilemi di design MINI, come la calandra esagonale del radiatore, le Side Scuttle e il Black Band. Oltre a questi, gli sbalzi corti e le luci anteriori e posteriori ellissoidali garantiscono un alto valore di riconoscimento in ogni prospettiva.

Uno sviluppo del tipico linguaggio formale MINI assicurato anche nell’abitacolo della vettura in cui regnano un sofisticato concetto di colori e materiali esclusivi. Saltano all’occhio anche la plancia portastrumenti rivestita in pelle e dettagli come i pulsanti dei sedili e della consolle centrale, le cuciture decorative nel colore di contrasto, i bordini e le superfici di accento rosse nei rivestimenti delle alette parasole. Il Center Instrument presenta un’interfaccia utente interpretata che genera uno spazio d’interazione gestito con il comando touch.

LEGGI ANCHE

Nuova Mini Cooper 2014: la piccola inglese diventa più grande

Mini Cooper e Mini Cooper S: design e innovazione