Una strada esclusiva per un’auto esclusiva. La Mini ha preparato una nuova versione del suo fortunato modello. Si chiama Clubman Bond Street e prende il nome dalla strada londinese famosa per lo shopping di classe.

La nuova vettura del marchio britannico creato da Sir Alec Issigonis verrà presentata al salone di Ginevra, a marzo. Subito dopo verrà resa disponibile su tutti i mercati. Sono previste quattro differenti motorizzazioni. La Mini Clubman Cooper monterà un propulsore a benzina da 122 cavalli; la Clubman Cooper D avrà il diesel da 112 cavalli; diesel più spinto per la Clubman Cooper SD, 143 cavalli; la versione top, a benzina, è la Clubman Cooper S, da 184 cavalli. Di serie il cambio manuale a sei rapporti; disponibile anche automatica.

Ma sono disegno e dotazioni a fare la differenza in questa vettura. Vernice esclusiva, cerchi decorati, abbinamenti di colore particolarmente “stylish”. Tra gli optional disponibili troviamo climatizzatore automatico, computer di bordo, pulsante Sport, controllo automatico delle luci tramite un sensore pioggia e volante multifunzione in pelle.