Mercedes-Benz Classic sarà alla partenza della Mille Miglia 2016 con dieci vetture da sogno: dalla SSK, alla 300 SL e per la prima volta nella storia Mercedes-Benz Classic gareggerà con un equipaggio tutto al femminile composto da Susie Wolff ed Ellen Lohr.

Il primo equipaggio esclusivamente di sole donne introduce una nota del tutto inedita e sarà al via della Mille Miglia 2016 al volante di una Mercedes-Benz 300 SL “Ali di Gabbiano”(W 198). Per Susie Wolff, moglie di Toto (capo motorsport di Mercedes) ed ex collaudatrice ufficiale della Williams, la Mille Miglia rappresenta la prima apparizione in veste di nuova ambasciatrice di She’s Mercedes, con la quale la casa di Stoccarda intende attirare maggiormente l’attenzione sulle esigenze delle donne che possono condividere le proprie esperienze, sviluppare nuove idee e stabilire contatti. Allo stesso tempo, Mercedes-Benz fa sì che il marchio della Stella si avvicini all’universo femminile, imparando a conoscerne meglio le esigenze in materia di mobilità.

Ellen Lohr ha invece corso nella Formula Ford 1600 tedesca (è stata campionessa nel 1987) e disputato diverse gare nel DTM nel Campionato Tedesco di Formula 3. E’ stata la prima e finora unica donna ad aggiudicarsi una vittoria nel DTM, ha partecipato anche alla Dakar dal 2005 e a vari campionati di Truck Racing. La partecipazione dell’equipaggio femminile Wolff-Lohr alla Mille Miglia rispolvera anche i ricordi relativi alla gloriosa storia delle donne pilota Mercedes-Benz, che risale agli anni ’20. Memorabile il secondo posto il Ernes Merck dietro a Rudolf Caracciola, in occasione della gara internazionale Klausenrennen nel 1927 o Ewy Rosqvist, che insieme a Ursula Wirth vinse il Gran Premio d’Argentina su strada del 1962.

Il percorso della Mille Miglia si sviluppa lungo circa 1.600 chilometri da Brescia a Roma, e ritorno. La prima tappa, con partenza giovedì 19 maggio da Brescia, conduce i partecipanti a Rimini, passando per Sirmione, Ferrara e Ravenna. Venerdì 20 maggio il percorso prosegue attraverso San Marino, si snoda di nuovo lungo la costa Adriatica fino a Roma, passando per gli Appennini. Sabato 21 maggio si svolge la tappa più impegnativa, che porta le vetture a transitare attraverso Viterbo, Firenze, Bologna e Modena fino a Parma, da dove si riparte domenica 22 maggio per percorrere la quarta ed ultima tappa e fare ritorno a Brescia, passando per Cremona, Monza e Bergamo. Alla Mille Miglia 2016 partecipano 665 vetture provenienti da 40 Paesi, 70 delle quali presero già parte negli anni in cui si svolse la competizione sportiva.