Nuove scoperte rendono possibile, per la Mercedes-Benz 190 SL, la partecipazione all’attuale Mille Miglia: il diritto di partecipare è riservato esclusivamente ai modelli che erano presenti nella gara su strada originale che si è svolta dal 1927 al 1957, e una 190 SL ha preso parte alla esigente 1000 Miglia da Brescia a Roma e ritorno nel 1956.

Quell’anno fu caratterizzato dalla partecipazione di un totale di 15 Veicoli Mercedes-Benz, sei delle quali sono diventate leggenda: tre “Ponton” Tipo 220, macchine da turismo speciali e tre 300 SL Gullwing “modelli”.

Sulla base di queste informazioni, che è stata confermata da documenti nell’archivio del Museo Mille Miglia di Brescia, Mercedes-Benz Classic ha chiesto oggi l’organizzatore del l’attuale Mille Miglia per aggiungere la 190 SL all’elenco dei veicoli autorizzati a prendere parte all’evento.

Siamo lieti di avere un altro modello Mercedes-Benz per la Mille Miglia. Questo significa che ancora più aficionados del marchio avranno l’opportunità di partecipare alla manifestazione “, dice Michael Bock, Responsabile Mercedes-Benz Classic e del Centro Clienti.

La Mercedes-Benz 190 SL è stata iscritta nel 1956 Mille Miglia dai francesi Michel Bianco e Jean Loup Pellecuer. Aveva il numero iniziale 347, corrispondente ad un orario di inizio di 3:47 del mattino, e ha chiuso in 121esima posizione, dopo un tempo di gara di 16 ore, 6 minuti e 15 secondi. Il fatto che anche ambienti specializzati erano in gran parte ignari che il 190 SL aveva gareggiato durante la Mille Miglia è probabilmente dovuto ai rapporti ufficiali rilasciati dall’Automobile Club al momento solo in riferimento al veicolo come Mercedes senza specificando la denominazione del modello.