Alla Mille Miglia 2016 sarà in gara anche una preziosa Lancia Ardea del 1939. A bordo della rara berlina del brand di FCA, una prima serie del 1939, siederà Kasia Smutniak, l’attrice che dal 2015 è ambassador del modello Ypsilon, le cui linee sinuose prendono ispirazione proprio dall’Ardea.

Non a caso, la vettura d’epoca Lancia sarà accompagnata dalla nuova serie speciale Ypsilon Mya che, presentata a metà aprile, è pronta a contribuire al successo trentennale del modello, il secondo modello più venduto in Italia guardando al primo quadrimestre del 2016.

Madrina d’eccezione al lancio della Ypsilon Mya, oltre che protagonista della sua campagna di comunicazione, Kasia Smutniak che già lo scorso anno, infatti, aveva partecipato alla Mille Miglia a bordo della stessa Ardea.

Kasia è un’attrice dalle capacità poliedriche che si è fatta apprezzare dal pubblico grazie a uno stile semplice e alla determinazione, caratteristica in comne con Adele Miglietti, vedova di Vincenzo Lancia, cui si deve la nascita dell’Ardea che nacque nel 1939. Una vettura piccola e maneggevole ma dotata di un design moderno e aerodinamico, che la rendeva parsimoniosa nei consumi e brillante nelle prestazioni, anche grazie al più piccolo motore mai costruito da Lancia: 903 cc e 28 CV, per 105 km/h di velocità massima e un consumo di 7 litri di benzina ogni 100 km.