Dopo l’anticipazione del Corriere della Sera in mattinata è arrivata la conferma da parte dei diretti interessati. Il Gruppo FCA parteciperà con tutti i suoi marchi al Milano Auto Show 2014, il Salone dell’Auto che si terrà presso Fiera Milano e in tutta la città dall’11 al 21 dicembre 2014. FCA ha dunque cambiato idea in merito alla partecipazione alla kermesse meneghina dopo che si era posta un interrogativo sull’opportunità di un nuovo Salone automobilistico in Italia con i vari Ginevra, Parigi e Francoforte (gli ultimi due si alternano ogni anno) a fare la parte del Leone.

Lo scorso novembre il gruppo italo-americano aveva escluso categoricamente la propria presenza all’evento. Ma alla fine, FCA ha scelto di partecipare in massa alla kermesse lombarda nonostante la crisi di vendite e il ridimensionamento delle novità da parte di un po’ tutti i costruttori. Un cambio di rotta probabilmente dettato dalla presenza in massa dei competitors e dall’ipotesi di una maggiore disponibilità degli organizzatori a concedere spazi a prezzi in linea con l’attuale situazione di mercato. Ma anche un assist all’Expo 2015  (Fiat è sponsor dell’Esposizione Universale, ndr) che dovrebbe solo trarre giovamento dalla presenza di Fiat alla manifestazione. Secondo Affari Italiani è allo studio un piano del Comune e degli organizzatori per far vivere a Milano una settimana dedicata ai motori memorabile.

LEGGI ANCHE

Fiat 500 Cult: l’esclusiva top di gamma presentata da Paolo Sorrentino

Incentivi auto 2014: Trapattoni e Pizzul svelano le nuove proposte Fiat

Salone di Ginevra 2014: al debutto Fiat Panda Cross e Fiat Freemont Cross