Sul casco che Michael Schumacher indossava al momento dell’incidente sugli sci accaduto il 29 dicembre nella località alpina francese di Meribel era montata una videocamera. Secondo i media transalpini il dispositivo è stato consegnato alla polizia dalla famiglia del campione di Formula 1. Sembra che la presenza della videocamera fosse stata notata subito dopo l’incidente da alcuni testimoni, ma inizialmente non si era riusciti a trovarla.

I media francesi sostengono anche che la famiglia di Schumacher (foto by InfoPhoto) avesse in un primo momento rifiutato di consegnarla per motivi di privacy. Non è certo che l’apparecchio contenga immagini. La procura di Albertville non ha rilasciato dichiarazioni in merito.

Il 3 gennaio, giorno in cui Schumacher ha compiuto 45 anni, molti tifosi della Ferrari hanno compiuto una sfilata silenziosa davanti all’ospedale di Grenoble, dove il campione tedesco è ricoverato, tuttora in coma.