L’ennesimo sciacallaggio intorno alla vicenda Michael Schumacher ha fatto infuriare l’opinione pubblica tedesca. Il magazine Die Aktuelle ha avuto la “brillante trovata” di mettere in copertina Schumi abbracciato alla moglie Corinna Betsch (QUI I DETTAGLI) con l’eloquente titolo “Aufgewacht” (“Risvegliato”). Fortunatamente dall’ospedale di Grenoble in cui l’ex pilota tedesco è ricoverato, ed è in coma dal 29 dicembre scorso, arrivano timide notizie positive.

“Tutto quello che posso dire è che ci sono segnali incoraggianti” ha affermato Sabine Kehm, portavoce di Schumi, alla Bild. Secondo il quotidiano tedesco il sette volte campione del mondo potrebbe lasciare l’ospedale di Grenoble, per trasferirsi in un’altra clinica.

La Kehm ha smentito le speculazioni degli ultimi giorni sull’allestimento di una stanza da 12 milioni di euro nella casa di Schumacher (foto by InfoPhoto), voluta dalla moglie per avere il marito al proprio fianco: “Si è detto che Michael sarebbe un caso senza speranza, e che fosse ormai inutile tenerlo in ospedale, ma sono tutte voci senza fondamento” ha precisato la portavoce. Piccole e poche parole che riaccendono una speranza, che nei tifosi non si è mai spenta.

LEGGI ANCHE

Michael Schumacher: stop a chi non sa niente

Schumacher condizioni di salute: un silenzio che uccide

Schumacher: l’ex medico allerta,”meglio prepararsi al peggio”

F1 Brasile 2012: l’ultima gara di Michael Schumacher