Micaela Schaefer ama la Formula Uno. Amava tanto anche il calcio e i Mondiali. Adesso però preferisce le monoposto. E quando lei prova passione… non riesce a tenere i vestiti addosso. Non lo fa apposta. Le viene naturale.

Si è così fatta immortalare a Berlino coperta solo del classico C-String reso famoso da Belen Rodriguez e un paio di bandiere a scacchi dipinte sul decolleté. Un modo per passare inosservata come piace a lei, che anche al Grande Fratello tedesco fece molta fatica a non mostrare le proprie grazie. Ora attendiamo la replica da parte di Larissa Riquelme, diventata famosa ai Mondiali di Sudafrica 2010 per avere infilato il proprio smartphone… nella scollatura.