Dopo la S 65 AMG, la SL 65 AMG e la G 65 AMG, Mercedes presenta la quarta autovettura AMG con motore V12. La nuova S 65 AMG Coupé è spinta dal potente propulsore in carbonio e alluminio montato ad Affalterbach secondo la filosofia ‘one man, one engine’ con la targhetta che presenta la firma del meccanico. Il V12 AMG offre una potenza massima di 630 CV e una coppia massima di 1000 Nm, garantendo prestazioni straordinarie: la S 65 AMG Coupé infatti accelera da 0 a 100 km/h in 4,1 secondi, raggiungendo una velocità massima di 300 km/h (limitata elettronicamente). Il motore Euro 6 assicura un’andatura fluida, enorme capacità di ripresa e un’erogazione di potenza senza sforzo a tutte le velocità. Il consumo combinato è pari a 11,9 litri per 100 chilometri e a 279 g/km CO2). Rispetto al modello precedente CL 65 AMG, i consumi sono ridotti di 2,4 litri per 100 chilometri. Il modello di punta a dodici cilindri è conforme alla norma antinquinamento Euro 6.

Alla trasmissione della coppia motrice al retrotreno provvede il cambio 7G Tronic Speedshift Plus AMG con tre programmi di marcia individuali: premendo un pulsante sulla consolle centrale, il guidatore può selezionare le modalità Controlled Efficiency con funzione ECO start/stop attiva, Sport e Manuale. La batteria agli ioni di litio permette di alleggerire il peso di 20 chilogrammi mentre l’assetto sportivo AMG offre la funzione di inclinazione in curva (attiva nella gamma di velocità compresa tra 15 e 180 km/h) grazie al Magic Body Control già visto sui modelli S 63 AMG Coupé e S 65 AMG Coupé. La combinazione di serie tra Active Body Control (ABC), Road Surface Scan e funzione di inclinazione in curva promette curve da motociclista e un’esperienza di guida ancor più piacevole.

A livello di design le peculiarità della vettura sono rappresentate dalle numerose cromature lucidate a specchio sul frontale, sulla fiancata e sulla coda. Sulle fiancate spiccano gli inserti cromati dei rivestimenti sottoporta che si armonizzano perfettamente con i cerchi fucinati lucidati a specchio. La coda della vettura ospita i due doppi terminali cromati con design V12 dell’impianto di scarico sportivo AMG. Il carattere si esprime anche negli interni che presenta materiali di pregio, lavorazioni di qualità e un’ampia dotazione di serie. I sedili sono rivestiti in pelle Nappa Exclusive con design a rombi e volutamente la pelle non viene traforata mentre la regolazione elettrica, la funzione Memory e il riscaldamento nonché la climatizzazione dei sedili.

La S 65 AMG Coupé fissa nuovi parametri di riferimento anche nel campo della sicurezza attiva e passiva. Dal Pre-Safe al Distronic Plus, comfort e sicurezza si fondono ora in un connubio denominato Intelligent Drive che comprende anche telecamera a 360°, Park Assist con ParkTronic. Sul display TFT a colori ad alta risoluzione da 31,2 cm, due strumenti circolari animati forniscono informazioni sulla vettura come velocità di marcia, limiti di velocità, istruzioni di navigazione, segnali stradali e indicazioni del Distronic Plus vengono proiettate sul parabrezza. La S 65 AMG Coupé è già ordinabile a un prezzo di 255.000 euro mentre il lancio sul mercato è previsto a fine settembre.

LEGGI ANCHE

In arrivo la S500 4MATIC Coupé

Ecco la 63 AMG 4MATIC Coupé

Nuova Classe C: foto e video

Laureus Mercedes: lo sport per combattere il disagio sociale dei giovani