Mercedes ha annunciato la nascita del nuovo GLE Coupé, dove i tratti sportivi tipici di un coupé prevalgono sulle caratteristiche distintive di un fuoristrada puro. Linee laterali slanciate, la parte superiore allungata e piatta, la mascherina del radiatore dal look deciso con lamella centrale cromata e la particolare conformazione della coda, donano a GLE Coupé gli elementi stilistici tipici dei modelli Mercedes, dalla forte vocazione sportiva.

GLE Coupé è disponibile al lancio con un motore diesel da 190 kW (258 CV) e un benzina da 245 kW (333 CV). A queste due versioni si aggiungono gli esclusivi modelli AMG, con una gamma di motori che spazia da 270 kW (367 CV) a 430 kW (585 CV). A bordo di GLE Coupé trovano posto esclusivi equipaggiamenti di serie come il sistema di gestione della dinamica di marcia DYNAMIC SELECT con un massimo di cinque programmi di marcia, lo sterzo diretto sportivo e i sistemi di assistenza alla guida tipici del Marchio. Tutte le versioni sono equipaggiate con cambio automatico a nove rapporti 9G-TRONIC e trazione integrale permanente 4MATIC.

Già dopo aver percorso pochi metri, il GLE Coupé dà prova di essere davvero sportivo. Nonostante l’eccellente posizione di seduta tipica di un SUV e la visuale eccezionalmente ampia per un coupé, a bordo di questa vettura si ha la sensazione di viaggiare più in modalità sportiva che in fuoristrada. Il sound richiama alla mente i bolidi sportivi e, unito alla risposta spontanea e diretta di tutti i comandi, dona un piacere di guida emozionante. Il GLE Coupé sa però essere anche molto silenzioso, offrendo una dinamica di marcia all’insegna della pacatezza. Per vivere queste sensazioni diametralmente opposte, di norma si ha bisogno di due auto diverse: un agile coupé e un comodo e SUV. Non però sul nuovo GLE Coupé con DYNAMIC SELECT.