La Porsche Cayenne Turbo e la BMW X6 M sono avvisate, c’è un nuovo panzer sulle autostrade tedesche, si tratta della Mercedes GLE AMG 63S che si è mostrata senza veli a Detroit. Un SUV muscoloso e intraprendete, capace di prestazioni da supercar, ma che non rinuncia ad una certa eleganza.

Infatti, rispetto alle sorelle convenzionali, si distingue per la nuova calandra, i fari a LED, i cerchi da ben 22 pollici, le finiture nere sulle prese d’aria, e per via dei quattro scarichi squadrati al posteriore. Insomma, un insieme di dettagli che non lascia dubbi sulle intenzioni di questo SUV.

All’interno spiccano le finiture in carbonio o in nero, il volante sportivo tagliato in basso, la pedaliera in metallo, la nuova strumentazione ed i sedili riscaldabili e ventilati. Non mancano i tappetini AMG ed un impianto audio griffato Harman Kardon.

Ma il vero protagonista nella GLE 63 AMG è il suo V8 da 5,5 litri twin-turbo capace di erogare ben 577 CV e 760 Nm di coppia sulle quattro ruote attraverso la trazione integrale 4MATIC. Coadiuvato dal cambio AMG SPEEDSHIFT PLUS 7G-TRONIC a 7 marce, questo propulsore è in grado di spingere il SUV della Stella a Tre Punte da 0 a 100 km/h in appena 4,2 s.

Ma non temete, il rollio in curva è ampiamente limitato dall’Active Curve System, mentre le decelerazioni non saranno mai un problema grazie ad un impianto frenante con dei dischi ventilati e forati.