Il grande capo della Mercedes, Dieter Zetsche è un leader moderno, che comunica attraverso i social, come dimostra un selfie su Linkedin. Ma non è una di quelle foto scattate per gli amici, bensì per ingolosire il pubblico della nuova Classe A.

Il modello è di quelli importanti, perché quello attuale ha avuto e sta avendo un grande successo, e pur rivoluzionando quello precedente è riuscito a conquistare tanti estimatori, anche al di fuori del Brand con la Stella a Tre Punte.

La strategia di renderla più sportiva ha pagato e adesso si attende la nuova nel 2018. Cambierà la piattaforma, che subirà gli inevitabili aggiornamenti, ci saranno un passo allungato, e nuovi sistemi di ausilio alla guida mutuati dai modelli superiori.

Certo, anche la linea subirà delle variazioni, ma senza snaturare troppo un design che ha colpito nel segno e che ha dato vita ad una rivoluzione stilistica del Marchio conquistando anche clienti più giovani di quelli che di solito si avvicinano al mondo Mercedes.

Purtroppo però, dell’auto s’intuisce poco, perché camuffata a mestiere, ma è chiaro che sarà sportiva, dinamica, e, in una parola, giovane. Questo perché adesso la Casa tedesca parla con un linguaggio nuovo, più smart, ma sempre rivolto a chi certa l’eccellenza nell’innovazione e nei contenuti.

Vedremo se nell’attesa del debutto ufficiale, al quale seguiranno diversi modelli derivati, il Ceo di Mercedes pubblicherà altri selfie per convincere anche i più scettici della bontà del nuovo progetto.