La Mercedes sta per lanciare ufficialmente la nuova Classe E nel corso del prossimo salone di Detroit, ma in rete circolano già le foto ufficiali che rivelano completamente l’aspetto della berlina della Stella a Tre Punte. Un’auto attesa, che andrà a sfidare apertamente la BMW Serie 5, l’Audi A6 e la Maserati Ghibli.

Ebbene, è doveroso segnalare, come è possibile notare direttamente dalla gallery, che la vettura non ha un aspetto rivoluzionario, anzi il family feeling risulta piuttosto evidente, soprattutto se paragonata con l’ammiraglia della Casa, la Classe S, o con la più piccola Classe C.

Infatti, riprende le proporzioni di entrambe posizionandosi nel mezzo come dimensioni, e questo, se da una parte lascerà delusi gli amanti dell’individualità stilistica, dall’altra consente alla nuova Classe E di avere un Cx decisamente basso, di appena 0,23.

Il frontale dunque, si caratterizza per la grande calandra, mentre i fari somigliano molto a quelli delle sue sorelle, nella parte anteriore spiccano due grandi aperture laterali per l’aria, oltre ad una bocca centrale dalle dimensioni importanti.

La fiancata è elegante, come si conviene ad una Mercedes di questo rango, con un andamento discendente del padiglione posteriore che slancia l’insieme ed una linea che collega i passaruota anteriori con i gruppi ottici posteriori che alleggerisce le proporzioni.

La vista posteriore è dominata dai gruppi ottici a LED che sono uniti idealmente da una barra cromata, mentre gli scarichi sono sdoppiati e integrati nel paraurti. Insomma, una linea filante e priva di fronzoli che risulta accattivante pur contenendo quell’effetto di uno stile già visto da tempo.

L’interno invece ripropone una parte alta della plancia simile a quella della Classe S, con la strumentazione digitale e il grande schermo dell’infotainment posizionati sullo stesso piano. Mentre più in basso troviamo una console centrale che ricorda quella della Classe C con tanto di controller di ultima generazione con touchpad integrato. 

Sotto al cofano inizialmente ci sarà il nuovo 2 litri diesel Mercedes da 195 CV capace di garantire percorrenze nell’ordine dei 3,9 l/100 km ed un 2 litri turbo benzina dalla potenza non dichiarata. Poi arriverà la variante ibrida plug-spinta da un 2 litri turbo abbinato ad un motore elettrico per una potenza complessiva di 279 CV. Inoltre, saranno introdotti due nuovi motori diesel con potenze di 150 CV e 258 CV, mentre la gamma benzina sarà arricchita con unità capaci di potenze che vanno dai 183 CV ai 333 CV.