Nuova Mercedes Classe C Cabrio debutta al Salone di Ginevra 2016. La prima berlina decappottabile della Stella va a completare la gamma di modelli Cabrio con la classica capote in tessuto. La nuova Cabrio a due porte presenta pressoché le stesse dimensioni di base della Classe C Coupé e ne ripropone, a capote chiusa, la silhouette: il caratteristico frontale con mascherina del radiatore Matrix, i fari LED High Performance, il cofano motore lungo e la linea di cintura alta.

La sua capote ben tesa con cristallo integrato confluisce armonicamente in una coda dalla linea originale, che si presenta molto sportiva con le spalle larghe e i gruppi ottici posteriori a LED piatti. Il bagagliaio ha un volume di 360 litri (285 litri a tetto aperto) mentre l’assetto di serie, ribassato di 15 millimetri rispetto alla berlina, posiziona la vettura tra le sportive grazie agli pneumatici di serie da 17″ e sottolinea il carattere dinamico di questa Cabrio, che vanta un’aerodinamica brillante con un Cx di 0,28.

A tetto aperto si rivela l’armonia, ricercata con cura, tra il design degli esterni e quello degli interni. Tra i dettagli di pregio spiccano la cornice decorativa cromata del montante anteriore e del parabrezza e il listello sulla linea di cintura che si estende fino al vano di scomparsa della capote, a sua volta incorniciato da un largo inserto cromato. La classica capote automatica in tessuto è nera nella versione di base, ma a richiesta è disponibile anche una capote insonorizzante multistrato nei colori marrone scuro, blu scuro, rosso scuro o nero. Derivata dalla Classe S Cabrio, i movimenti di apertura e di chiusura durano meno di 20 secondi e possono essere eseguiti fino a 50 km/h. Dopo l’apertura, la capote si ripiega con cura e silenziosamente nel proprio alloggiamento all’interno del bagagliaio.

I passeggeri godono di un’atmosfera che si ispira agli interni della Classe C berlina, reinterpretandoli con elementi in tipico stile cabrio. La dotazione comprende rivestimenti in pelle termoriflettente in cinque tonalità (a richiesta) e un interruttore arcuato dalla superficie cromata color argento opaco nella consolle, per aprire e chiudere la capote automatica. Dal Coupé sono stati ripresi i sedili sportivi nel look integrale con sostegni laterali e i poggiatesta integrati. La dotazione di serie comprende anche i porgicintura automatici mentre i sedili posteriori sono configurati come sedili singoli e i rispettivi schienali dispongono della possibilità di carico passante e possono essere ribaltati completamente.

Come sui modelli Cabrio di Classe E e Classe S, anche a bordo della Classe C Cabrio non mancano i sistemi frangivento elettrico AIRCAP e il riscaldamento per la zona della testa AIRSCARF, che rendono piacevole il vento tra i capelli anche alle basse temperature. Nella versione di serie sono presenti le sospensioni meccaniche selettive mentre a richiesta è disponibile un assetto sportivo con taratura più rigida di molle e ammortizzatori e sterzo diretto sportivo e le sospensioni pneumatiche AIRMATIC. Non manca il classico DYNAMIC SELECT – di serie con l’AIRMATIC e a richiesta con le sospensioni meccaniche – che permette al guidatore di scegliere il tipo di guida che desidera (‘Eco’, ‘Comfort’, ‘Sport’, ‘Sport Plus’ oppure ‘Individual’)

Per la Cabrio sono disponibili sei motori a benzina. Lo spettro di potenza va dal quattro cilindri da 1,6 litri della C 180, che eroga 156 CV, al sei cilindri da 3,0 litri della Mercedes-AMG C 43 4MATIC  in versione cabriolet (367 CV con l’originale design AMG e i cerchi in lega specifici). La C 200 viene proposta, a richiesta, anche con la trazione integrale 4MATIC. I modelli diesel montano un quattro cilindri, da 170 CV per la C 220 d oppure da 204 CV per la C 250 d, e dispongono della tecnologia ecocompatibile SCR (Selective Catalytic Reduction) per il post-trattamento dei gas di scarico.

La trazione integrale 4MATIC è disponibile per la C 220 d. Il nuovo cambio automatico 9G-TRONIC può essere scelto per tutte le motorizzazioni. A bordo sono disponibili a richiesta diversi sistemi di sicurezza e di assistenza alla guida, in linea con il principio dell’Intelligent Drive di Mercedes-Benz. Di serie è disponibile l’ATTENTION ASSIST con soglia di sensibilità regolabile e il COLLISION PREVENTION ASSIST PLUS è di serie. Il lancio del modello è previsto per la prossima estate.