La Mercedes negli ultimi anni si è distinta per la creazione di una serie di modelli decisamente unici ed originali, tra questi spicca la CLA Shooting Srake, una sorta di station coupè sportiva dalle dimensioni compatte.

Questa vettura, che nella sua variante sportiva, denominata 45 AMG, nasconde sotto il cofano un 2 litri sovralimentato che, dopo il recente restyling, eroga ben 381 CV di potenza, è stata oggetto di cure specifiche dal tuner  performmaster.

Infatti, ci sono auomobilisti a cui questo quantitativo di cavalli non basta, e a cui non è sufficiente avere la vettura più performante della categoria, quindi ecco che è stata rivista l’elettronica per arrivare ad un quantitativo di ben 410 CV ed ottenere una coppia massima di 530 Nm.

Chiaramente, oltre a questa modifica, che garantisce una spinta ulteriore quando si schiaccia il pedale dell’acceleratore, delle riprese molto più rapide ed un coinvolgimento ancora più ampio al volante, il tuner in questione si è preoccupato anche di rimuovere il limitatore di velocità.

In questo modo, viaggiando lungo le autostrade tedesche, la lancetta del tachimetro non si fermerà più quando si raggiungono i 250 km/h, ma proseguirà senza tentennamenti fino a quando la velocità non toccherà i 280 km/h.

L’aspetto interessante di tutta la faccenda, è che performmaster ci mette la faccia, garantendo la bontà delle sue modifiche per 2 anni o 100.000 km, praticamente lo stesso arco temporale di garanzia di un’auto nuova acquistata sul suolo Europeo.

Chiunque possegga un’auto con lo stesso motore, sia essa una CLA, una GLA o una Classe A, potrà attingere allo stesso pacchetto di modifiche proposte dal tuner in questione e guidare così un Stella da 410 CV. Insomma, la rincorsa alle potenze non passa mai di moda, soprattutto sulle auto tedesche, oggetto di modifiche più o meno pesanti da parte dei tanti tuner teutonici.