In questa seconda puntata, relativa ai loghi automobilistici, trattiamo uno dei simboli più famosi di tutti: la stella a tre punte della Mercedes-Benz.

Tutto nasce da Emil Jellinek, che, nel 1989, aprì una concessionaria in Francia, per rivendere le auto della Daimler, per poi sovvenzionarne un modello apposito, per una gara automobilistica di Nizza. Proprio questo modello venne ribattezzato ‘Mercedes‘ (era il nome della figlia di Jellinek) e, nel 1902, il marchio Mercedes venne depositato dai fratelli Daimler.

Come simbolo vennero, dunque, fusi i simboli di Daimler e Mercedes, rispettivamente la stella a tre punte ed una corona d’alloro.

La stella, in particolare, rappresentava la possibilità di spostarsi lungo le tre vie della mobilità: aria, terra e mare; mentre la corona d’alloro è, tradizionalmente, il simbolo della vittoria, che, nel corso del tempo, viene semplificata in un cerchio.

Il colore grigio indica un mondo meccanico e tecnologico ed il nome della casa automobilistica si trova sotto al cerchio, come potete trovare cliccando questo link.