Quando si vince è giusto dedicarsi ai festeggiamenti, soprattutto se il proprio team ha dominato l’ultima stagione di F1 lasciando praticamente le briciole agli avversari. Così, la Mercedes ha voluto lasciare un segno del suo trionfo nella massima formula anche nella produzione di serie, dando vita alla SL63 AMG World Championship 2014 Collector’s Edition.

La vettura in questione, disponibile in 2 livree, bianca o nera con accenti dorati, è stata realizzata insieme ai piloti ufficiali e verrà costruita solamente in 19 esemplari. Di conseguenza, sarà interessante anche per un valore collezionistico, mentre la meccanica non dovrebbe discostarsi da quella, già ampiamente soddisfacente della versione “di serie”.

Lewis Hamilton, il due volte campione del mondo, che quest’anno ha bissato il successo nel mondiale piloti dopo quello del 2008 maturato con la McLaren, si è occupato di quella nera, mentre Rosberg si è cimentato con la bianca.

La caratterizzazione coinvolge anche gli interni dove troviamo il badge che ripropone la cartina del circuito di Silverstone sulla SL nera, e quello che invece evidenzia il tracciato di Hockenheim sulla bianca. Il disegno delle piste è riproposto anche sui tappetini, in onore alla nazionalità dei due piloti che hanno disputato una stagione impeccabile.

Da notare che l’abbinamento della SL bianca ripropone una livrea candida per gran parte dell’abitacolo, unita a particolari silver, mentre la nera è molto dark con elementi dorati che spiccano in maniera più significativa. Insomma, le due auto dovrebbero avere un carattere simile a quelle dei due piloti: più estroversa e aggressiva quella sviluppata con Hamilton, più sobria ed elegante quella costruita con l’apporto di Rosberg.