Mercedes-Benz SL rappresenta un’icona dell’automobilismo a cielo aperto. Arrivata alla settima generazione, la Mercedes SL nel corso della sua storia è sempre stata caratterizzata dalla sportività unità ad un continuo sviluppo tecnologico. L’acronimo SL infatti sta per Sport e Leicht, che tradotto dal tedesco significa sportività e leggerezza. Protagonista della nostra prova su strada la nuova Mercedes-Benz SL 400, spinta dalla motorizzazione biturbo 3.0 litri sei cilindri a V da 367 cavalli.

 Mercedes SL 400

Esteticamente il restyling proposto sulla serie R231 ha giovato all’immagine dell’SL. Rispetto al modello precedente la nuova SL mostra un design più filante e che riprende il family feeling del marchio della Stella. Il pacchetto AMG regala alla vettura un’immagine ancora più dinamica, sottolineato da dettagli come lo spoiler anteriore e i generosi cerchi in lega da 19 pollici. Il lungo cofano anteriore amplifica le dimensioni della vettura, lunga 463 cm, larga 187, 7 e “alta 131,5”. Salendo a bordo gli interni in pelle Rosso Bengala esaltano lo spirito della vettura e confermano l’estrema cura con cui viene realizzata l’SL. A centro plancia troviamo il grande monitor da 7 pollici da cui gestire il sistema di infotainment, mentre grazie all’Airscarf (un diffusore d’aria calda tra il sedile e il poggiatesta) si può viaggiare a cielo aperto anche nelle giornate più fredde.

 Motorizzazione V6 biturbo

Accedendo al vano motore della Mercedes-Benz SL troviamo il propulsore V6 biturbo con una cilindrata di 2996 centimetri cubici. Abbinata alla trazione posteriore e al cambio automatico a nove rapporti 9G-Tronic Plus, l’unità della SL 400 scarica a terra una potenza di 367 cavalli a 5.500 giri/min e una coppia di 500 Nm tra 1800 e 3500 giri/min. Leggendo la scheda tecnica vediamo come l’SL 400 sia in grado di scattare da 0 a 100 km/h in soli 4,9 secondi e raggiungere la velocità massima (limitata elettronicamente) di 250 km/h. Sul fronte dei consumi dichiarati, la cabrio tedesca consuma 7.7 litri di benzina verde per percorrere 100 chilometri ed emette 175 g/km di anidride carbonica.

 Prova su strada Mercedes SL 400

Finalmente è arrivato il momento di scoprire come va su strada la nuova Mercedes SL 400. Appena girata la chiave il motore V6 regala una sonorità da vera sportiva, merito anche dell’impianto di scarico AMG Performance, con un “timbro di voce” in grado di non far rimpiangere propulsori più blasonati sul fronte dei cilindri. Prima di partire apriamo il tetto panorama Magic Sky Control, in grado quando chiuso di aumentare la quantità di luce all’interno dell’abitacolo tramite la pressione di un tasto. Su strada il motore mostra un ottimo tiro già dai bassi regimi e grazie alle sospensioni oleo-pneumatiche ABC (Active Body Control) abbinate al Dynamic Select si trova sempre il giusto setting. Stando attenti a non esagerare nei tratti molto guidati (gli oltre 2.000 kg si sentono nella guida al limite), viaggiare a bordo della Mercedes SL è un piacere da provare almeno una volta nella vita. Costo per questo sogno su quattro ruote? Il listino parte da 105.105 euro e si arriva ad oltre 125.000 euro optional compresi.